Teatro

RISPETTO DELLE NORME ANTICOVID

L'attività teatrale ad Anandalandia si struttura in laboratori tematici per adulti e ragazzi nei quali l'attività artistica s'intreccia all' esperienza intensa di connessione con la natura.

Noi siamo molto più di quello che ci raccontiamo e che pensiamo di noi stessi, abbiamo qualità che necessitano di essere scoperte e risvegliate per poter essere fruibili e in accordo con ciò che viviamo. A tal fine occorre dapprima spogliarsi di tutte le stratificazioni che ci impediscono di accedere alla grotta dei nostri tesori e talenti personali per poter conoscere e impiegare al meglio quelle preziosità per la nostra realizzazione. 

Non occorre aver fatto teatro in precedenza, il teatro, come le scienze psicologiche e le discipline olistiche, si pone come strumento per tutti coloro che desiderano ampliare la conoscenza di sé, la ricerca interiore e la propria crescita evolutiva. Riconoscersi come unità inscindibile di corpo, mente e spirito permette di sperimentare dapprima le proprie qualità su di un palco per estenderle poi alla nostra vita quotidiana, quale meravigliosa metafora scenica.

Per recuperare nella nostra vita quotidiana ciò che abbiamo scordato di sentire, che continuiamo a ignorare...quello cioè che ad Anandalandia abbiamo intorno, nel quale siamo immersi. Attraverso l'attività artistica, nella fattispecie quella teatrale. cercheremo di entrare in contatto col "mondo vero" attraverso un'interazione concreta e materiale del nostro corpo (atto fisico) con il mondo che ci circonda (piante, alberi, terra, animali, cielo...) e grazie a questa interazione fisica, attraverso il nostro corpo cercheremo di entrare in contatto con l'essenza delle cose (atto spirituale) e, come passaggio naturale, con noi stessi..

Il laboratorio teatrale utilizza strumenti che aiutano, stimolano e favoriscono questo processo, offrendo una base per la "messa in scena" di vissuti, emozioni, limiti e quanto altro può emergere.  

Scarica le 7 regole per l'attore e le 5 norme per lo spettatore

Organizzazione tipo del laboratorio (modificabile in base al tema scelto e altre variabili)

I PARTE del LABORATORIO

il lavoro si svolgerà su due binari: 

DRAMMATURGIA

Proposta di un tema tratto da un testo, o supportato da più testi

 "Riscrittura guidata" del testo da mettere in scena. Il lavoro sarà sia individuale che di gruppo; sarà guidato e supportato dai conduttori attraverso brain storming, letture di gruppo, esercizi di training fino ad arrivare alla creazione del vero e proprio copione. 

ATTIVITA' TEATRALE

Nel contempo verranno sperimentate varie attività volte a far acquisire ai partecipanti gli strumenti dell'arte teatrale (training fisico-sensoriale, azione teatrale, narrazione orale, improvvisazione, la concentrazione, l'uso della voce, la coscienza del proprio corpo, delle proprie emozioni e delle capacità espressive), utilizzati per entrare in contatto con aspetti del proprio essere e con realtà alle quali, nella vita ordinaria, non si dà spazio d'espressione. Inoltre le attività mirano a sviluppare una maggiore capacità di ascolto di sé e degli altri, un affinamento del gioco di squadra in atto nella performance di gruppo ed una crescita delle proprie potenzialità espressive, nella più serena spontaneità.

II PARTE del LABORATORIO

Nella seconda parte questa serie di esercitazioni si struttureranno in vere e proprie "prove teatrali" che proseguiranno fino alla realizzazione dello spettacolo finale la cui preparazione e realizzazione occuperà tutta la giornata dell'ultimo incontro. Lo Spettacolo finale sarà un vero e proprio spettacolo che verrà rappresentato possibilmente all'aperto; è prevista la partecipazione a ingresso libero del pubblico. Come una vera e propria messa in scena, l'evento finale prevede lavoro di memoria delle parti, montaggio delle scene, musiche, costumi e luci (quanto possibile).

Laboratorio 

"Il richiamo della collina"

Spettacolo (data da definire)

Ulteriori informazioni

Struttura e durata:   incontri a cadenza mensile della durata di 7 ore, indicativamente dalle 10.00 - 17.00 (giorno e orario da concordare) prevista la condivisione del pranzo. Il laboratorio si articola in 8 -9 incontri totali (in linea generale 1/mese), domenicali. L'ultimo incontro sarà dedicato allo spettacolo finale, come concretizzazione del percorso fatto. n.b. E' caldamente consigliata la frequenza a tutti gli incontri, per mantenere la continuità del lavoro e poter preparare adeguatamente lo spettacolo finale.

Periodo:   da ottobre a giugno. (Il calendario viene fissato in occasione della giornata di presentazione 

quanto più possibile in accordo con i partecipanti)  

Numero partecipanti:   da 6 a 10

A chi è rivolto:   a giovani e adulti dai 16 anni. Non occorre necessariamente avere esperienze teatrali: il laboratorio è dedicato a tutti coloro che scelgono di mettersi in gioco per scoprire le proprie risorse espressive, a volte inaspettate e nascoste, senza fare riferimento a modelli artificiali o mutuati da tutte quelle forme artistiche proposte a livello di massa.

Conduttore:   Ilaria Favini (psicoterapeuta, attrice e regista)

Presentazione o riunione introduttiva/esplicativa (gratuita)  Seguire l'aggiornamento sul sito

Per info e costi:

Contattare
Anandalandia tel. 335 807 5186 email: anandalandia
Ilaria Favini cell. 335 691 9979 email: ilaria.favini@gmail.com