Meditazione

RISPETTO DELLE NORME ANTICOVID

Pratiche di connessione col sé profondo

Meditare comporta di dover liberare la mente da tutti i pensieri che continuamente l'attraversano per connettersi con il nostro sé profondo e da li seguire un unico filo conduttore che ci porterà a sentirsi tutt'uno con tutto ciò che ci circonda.

La terra, la vita vegetale e animale, gli oceani, l'aria, le stelle, i pianeti e tutto ciò che immaginiamo possa esserci nel Cosmo, non sono separati da noi.

Per percepire questo dobbiamo tacitare la mente e dare spazio ad un sentire più profondo. 

Meditare è essenzialmente connettersi con il Divino che è in noi, aprirsi ad una nuova percezione di sé stessi, dell'Universo e della divinità della Vita.

Libereremo la mente rilassandosi attraverso il respiro, che porterà energia vitale e distensione in ogni parte del corpo, a partire dalla mente.

Raggiungeremo così più facilmente il nostro centro interiore da cui partirà quel filo di luce che ci collegherà al Tutto facendoci sentire una Sua parte indivisa.

Potremo percepire la nostra vera natura, fatta di gioia e beatitudine.

Ulteriori informazioni:

Struttura e durata:    incontri di un'intera giornata, dalla mattina alla sera con condivisione del pranzo, in numero da stabilire insieme.

A chi è rivolto: adulti

Conduttore: Angiolina Cetica

Per info e accordi:

Contattare
Anandalandia tel. 335 807 5186 email: anandalandia 
Angiolina Cetica cell. 339 769 4708 email: cetica.angiolina@gmail.com